Mese: Novembre 2016

LA RIFORMA COSTITUZIONALE: FOCUS SUI CONTENUTI – 2

Ruolo del governo. Il testo interviene sul governo con l’obiettivo di rafforzarne il ruolo in Parlamento. In particolare, esso prevede la possibilità per l’esecutivo di chiedere, in via prioritaria, l’iscrizione all’ordine del giorno della Camera dei «disegni di legge prioritari», ovvero di quei provvedimenti considerati essenziali per l’attuazione del programma governativo. Ciò impone alla Camera di pronunciarsi sulla iscrizione degli

La riforma costituzionale: focus sui contenuti – 1

di Umberto Ronga Una premessa. Questo non è un contributo a favore o contro la riforma costituzionale; né, tanto meno, è un saggio scientifico. Questo, piuttosto, è un modo per entrare, in punta di piedi, nel vorticoso dibattito in corso sul tema, per offrire un approfondimento di tipo diverso, a cominciare dai toni. Un tentativo di questo tipo origina da

L’AC e il Referendum: l’importanza di generare processi

di Matteo Truffelli – Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana La riforma della Costituzione approvata dal Parlamento e il conseguente referendum con cui, in autunno, i cittadini italiani saranno chiamati ad approvare o respingere i cambiamenti introdotti nella nostra Carta fondamentale rappresentano, senza alcun dubbio, un passaggio molto importante per la vita democratica del nostro Paese. Da decenni, ormai, in Italia

La conclusione del Giubileo

Con la chiusura a Roma dell’ultima porta santa ad opera di papa Francesco si è concluso l’Anno Santo della Misericordia. Ma si è veramente concluso? Certamente no, piuttosto da ora in poi dobbiamo avere la consapevolezza che il cuore di Cristo, il cui nome è Misericordia, è sempre aperto, abbraccia il mondo intero e fa entrare nel suo amore ogni

Un incontro di spiritualità per l’equipe ACR a Valverde

Lo scorso Sabato, alla vigilia della chiusura delle Porte Sante diocesane, l’equipe A.C.R diocesana si è riunita al Santuario di Valverde per vivere un momento di spiritualità. Abbiamo ritenuto importante condividere insieme questo momento dell’anno straordinario della Misericordia che stiamo vivendo e che sta per concludersi. L’assistente A.C.R Don Mario Camera ha curato l’inizio della mattinata con una catechesi sui

Sulle elezioni americane

L’America ha eletto il suo nuovo presidente. Non tocca a noi giudicare le scelte di un popolo che ha una grande tradizione democratica, ma penso che sia giusto fare qualche considerazione. Ho sentito, come tutti, alcuni commenti  a caldo: “ l’America finalmente tornerà a essere grande” ma penso di non essere la sola a pensare che noi, osservatori esterni, non

I Santi

Ieri, giorno dei morti, sono stata al cimitero a pregare sulle tombe dei miei parenti defunti: nonni, zii, mio padre. Ho controllato l’acqua dei fiori e ho tolto quelli già appassiti: piccoli gesti rituali che si ripetono ogni anno e che contribuiscono a mantenere vivi i ricordi e a confermarci nella convinzione che, in forza del Battesimo ricevuto, siamo parte

Il giorno dei morti di Camilleri

Fino al 1943, nella nottata che passava tra il primo e il due di novembre, ogni casa siciliana dove c’era un picciliddro si popolava di morti a lui familiari. Non fantasmi col linzòlo bianco e con lo scrùscio di catene, si badi bene, non quelli che fanno spavento, ma tali e quali si vedevano nelle fotografie esposte in salotto, consunti,