Bilancio di sostenibilità 2019

In margine al Convegno delle Presidenze celebrato a Chianciano da 3 al 5 maggio, è stato ufficialmente presentato dalla Presidenza Nazionale il primo Bilancio di sostenibilità, inviato anche in volume a tutte le presidenze diocesane e riassunto anche nel breve video che volentieri pubblichiamo. Questa la lettera di accompagnamento, a firma del Presidente nazionale Matteo Truffelli e dell’Assistente Nazionale Mons. Gualtiero Sigismondi.

Carissimi,

   siamo lieti di inviarvi il primo Bilancio di sostenibilità dell’Azione cattolica, che è stato presentato recentemente.

La scelta di intraprendere la strada della rendicontazione sociale nasce, all’indomani delle celebrazioni per il 150° anniversario della nascita dell’associazione, dal desiderio dell’AC di porsi in un’ottica di trasparenza, di acquisire maggiore consapevolezza di sé stessa e dell’impegno che svolge a servizio della comunità, ma anche, come è scritto nell’introduzione al testo, per un senso di responsabilità, “ per dare conto del valore sociale che la vita associativa genera sul territorio”, nella convinzione che “il patrimonio più grande dell’AC sono le persone, i ragazzi, i giovani, gli adulti e i sacerdoti assistenti”.

   Anche per questo motivo si è deciso di inserire nel Bilancio, oltre ai dati più significativi che ci riguardano, il “racconto” di alcune storie belle sperimentate e vissute da associazioni di AC. Esse mostrano in modo concreto ed esemplare quale sia il contributo dell’Azione Cattolica alla Chiesa e al territorio in cui è posta: dall’impegno in carcere alla promozione del lavoro, dall’incontro tra arte  e fede alla cura del verde pubblico, dalle esperienze di integrazione ai gemellaggi con realtà estere, dalla presenza nella scuola a quella in luoghi di passaggio come le stazioni ferroviarie. Un “assaggio” delle tante iniziative che l’Azione cattolica a più livelli promuove e realizza, specie nel sociale.

   A tutto questo si accompagna, come mostra il Bilancio, la scelta, la volontà, l’impegno di fare “rete”, attraverso le numerose “alleanze” con altre realtà, che vedono l’AC protagonista: Retinopera, Mettiamoci in gioco, Chiudiamo la forbice, Campagna zerozerocinque, ASVIS, Ero straniero, Libera, Alleanza contro la povertà, Bambini di pace, Questo è il mio corpo, solo per citarne alcune.

Nella speranza di aver fatto cosa gradita nell’inviarvi il Bilancio di sostenibilità, vi salutiamo con viva cordialità.

Matteo Truffelli

Gualtiero Sigismondi

Related Articles

Post your comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Azione Cattolica Acireale

Presidenza Diocesana

Via San Martino 2
95024, Acireale (CT)
info@acirealeac.it