Il lupo si mangiò la pecorella: una iniziativa contro il femminicidio

Domenica prossima, 25 novembre, si celebra la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Una giornata che vuole fare riflettere su una realtà triste e drammatica con cui la nostra società è costretta a fare i conti sempre più spesso: quante volte siamo stati raggiunti e profondamente colpiti dalla notizia di femminicidi da parte di chi “voleva troppo bene”, ma in maniera distorta, alla propria moglie, fidanzata, compagna!
L’Azione cattolica vuole offrire il suo contributo di riflessione e di cultura: la violenza sulle donne è un’aberrazione che sottolinea un’urgenza educativa sulla quale non si insiste mai abbastanza.
Bisogna riscrivere la grammatica delle relazioni affettive, come scrive la filosofa Michela Marzano, distinguendo l’amore da ciò che non è assolutamente amore, ma sfrenato desiderio di possesso.
Acireale si prepara a celebrare questa giornata con manifestazioni che avranno luogo in piazza Duomo ad opera di VivaVittoria. Una coperta per Palmina: si susseguiranno incontri, dibattiti, eventi musicali che coinvolgeranno la città anche a livello istituzionale. L’Azione cattolica offrirà un percorso multimediale nella sede del MEIC in Piazza Duomo 40 allo scopo di accendere i riflettori sulle tante forme di violenza che colpiscono le donne e soprattutto sui modi di operare un deciso cambiamento culturale nel senso del rispetto, della condivisione e della libertà.

Related Articles

Post your comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Azione Cattolica Acireale

Presidenza Diocesana

Via San Martino 2
95024, Acireale (CT)
info@acirealeac.it