Pensiero per l’Immacolata 2014

Oggi, festa dell’Immacolata e festa dell’adesione per molte parrocchie, voglio condividere con voi una breve riflessione.
A Maria viene chiesta da Dio per bocca dell’angelo la sua adesione a un progetto fondamentale per la salvezza di tutti gli uomini, passati, presenti e futuri: l’incarnazione. Ella non esita nemmeno un secondo, si fa dire solo le cose indispensabili e poi si mette subito al servizio.
A tutti noi soci di Azione cattolica, ai presidenti, ai responsabili dei gruppi e ai componenti dei consigli di tutti i livelli, parrocchiale, diocesano e nazionale, viene chiesta un’assunzione di responsabilità.
E le nostre esitazioni sono tante: adesso non mi sento pronto, meglio il prossimo triennio, prima voglio occuparmi della mia formazione. Ma le nostre esitazioni o il nostro rifiuto potrebbero essere la causa di un’occasione perduta e la chiamata non ripetersi più. Adesso ci viene chiesto l’impegno, adesso è per noi il tempo favorevole: impariamo a dire sì subito e senza esitare, confidando nell’aiuto di Dio e nella protezione di Maria, che celebriamo nostra protettrice in questo giorno tanto caro e per noi così importante.
Buona adesione a tutti.

Anna Maria Cutuli

Related Articles

Post your comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Azione Cattolica Acireale

Presidenza Diocesana

Via San Martino 2
95024, Acireale (CT)
info@acirealeac.it