“Saranno saziati”: la giornata del settore adulti a Trepunti

Si è svolta Domenica 14 Maggio presso i locali della parrocchia di San Matteo a Trepunti di Giarre la giornata degli adulti dal tema ”Saranno saziati”.

Il parroco, la presidente parrocchiale  insieme ad altri soci hanno messo a disposizione il salone parrocchiale e con spirito di accoglienza hanno creato un clima sereno ed ospitale.

I vice presidenti adulti: Maria Vera Spinella e Marco Aleppo hanno introdotto la giornata e presentato il relatore prof.Gregorio Monaco e la nuova equipe per il nuovo triennio.

Il professor Monaco ci ha fatto riflettere sul tema delle beatitudini e in particolare la quarta: ‘Beati quelli che hanno fame e sete di giustizia, perché saranno saziati”.

Nell’ introduzione ha evidenziato che attraverso le beatitudini Cristo indica ad ogni uomo la strada da percorrere per raggiungere la felicità. É beato colui che ha fame e sete di vivere sulla terra l’amore di Dio padre.

La ricerca della volontà di Dio spinge, quindi a compiere le opere buone,a praticare la giustizia sociale,la solidarietà,la carità,a coltivare quell’ atteggiamento che punta all’ impegno per la difesa della vita e della dignità del fratello.

Dopo la riflessione è intervenuta la presidente diocesana, Anna Maria Cutuli, a portare i saluti.

La giornata è ripresa con i consiglieri diocesano: Russo Lucia e Scaccianoce Edoardo che attraverso un filmato ci hanno fatto riflettere sulla figura del giudice,Servo di Dio, Rosario Livatino. Questi è stato ucciso perché perseguiva le cosche mafiose, impedendone l’attività criminale. Esempio di un giovane servitore dello Stato che aveva vissuto tutta la propria vita alla Luce del Vangelo. Recentemente è stata avviata la causa di beatificazione.

La vice presidente Maria Vera Spinella e Sara Raciti hanno curato il laboratorio sugli atteggiamenti e comportamenti positivi e negativi, riguardanti alcuni temi di rilevanza civica. In modo particolare si è trattato della raccolta differenziata sul territorio.

Dai dati raccolti è emerso che i cittadini con la loro partecipazione attiva, possono contribuire a migliorare le criticità presenti per il bene di tutta la comunità.

Il vice presidente Marco Aleppo ha descritto il dipinto di Corrado Giaquinto: ‘Giustizia e Pace’.

Il dipinto, racchiude in sé il significato di coltivare azioni di giustizia e di pace, in modo da far relazionare con un certo equilibrio il bene e il male.

La giornata si è conclusa con la celebrazione della Santa Messa celebrata dall’assistente diocesano don Vittorio Rocca.

Michele Cristaudo

Related Articles

Post your comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Azione Cattolica Acireale

Presidenza Diocesana

Via San Martino 2
95024, Acireale (CT)
info@acirealeac.it